Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» IL TANCIA DEL 12/01/2014
Mar 14 Gen 2014, 9:48 pm Da angelot

» prova forum
Mar 14 Gen 2014, 11:58 am Da route

» Uscita 6 Gennaio 2014
Sab 11 Gen 2014, 9:59 pm Da angelot

» Ciao Gruppo
Dom 05 Gen 2014, 12:18 pm Da libanese75

» auguri di buon natale
Mar 24 Dic 2013, 7:19 am Da angelot

» IL GIRO PIU' BELLO
Mar 17 Dic 2013, 2:27 pm Da Pedalapiano

» EUFORIA NATALIZIA
Lun 09 Dic 2013, 6:03 pm Da Pedalapiano

» Nuovo sito
Mar 03 Dic 2013, 3:50 pm Da angelot

» uscita emotional in mtb
Mar 03 Dic 2013, 2:55 pm Da angelot

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Chi è online?
In totale ci sono 2 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 2 Ospiti

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 29 il Gio 12 Set 2013, 12:43 pm

Uscita 6 Gennaio 2014

Andare in basso

Re: Uscita 6 Gennaio 2014

Messaggio  angelot il Sab 11 Gen 2014, 9:59 pm

veleno, non l'avevo visto, che avatar impegnativo, grandeeee ........ che stagione!!!!!! notteeee
avatar
angelot

Numero di messaggi : 209
Data d'iscrizione : 16.05.09
Età : 54

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Uscita 6 Gennaio 2014

Messaggio  angelot il Sab 11 Gen 2014, 9:57 pm

ciao stefanooo .... grande impresa e grandeee cronaca, mentre si legge si percepiscono le vere emozioni che hai provato e la tua puntuale leggerezza descrittiva ci fa sorridere nei ricordi di giornataaaa.!!!! solo il sesto senso del ciclista può riuscirvi!!!!!!!! Mi hai ricordato le mie prime bici cronache pubblicate con fatica per lo scetticismo e l'aridità di animo di persone, che per nostra fortuna, oggi hanno intrapreso strade diverse !!!! .... questo è il vero senso della passione che condividiamo e vogliamo continuare a condividere.... oltre al cronometro ed alla prestazione, che nessuno di noi, dico nessuno, disdegna, c'è l'aspetto romantico del ciclismo e la lealtà di una sana competizione che contraddistingue il nostro gruppo. Dopo anni di duro lavoro è arrivato il momento della maturità, un momento delicato per tutti noi e per questo, come ho scritto più volte, servono forze ed energie nuove per rinnovare e rinnovarci nell'unione e nel senso di appartenenza ed attaccamento alla Nostra MAGLIA!!!! Il tuo è un bellissimo esempio che spero seguiranno in molti ....... sono le piccole cose che ognuno di noi può compiere che faranno grande il nostro progetto.... Un grazie a Tutti noi per quanto stiamo facendo.... daiiiiiii Domenica le nostre maglie saranno unite da quel di Formello al Tancia passando per il "Cicloclub Fiano Romano"....A presto in sella, senza rotaia!!spero!!!!
p.s. ho scelto in piena libertà di appartenere... nessuno priva la "libertà"... la nostra libertà è dentro di noi e possiamo esprimere, costruire e realizzare tutto quanto possibile nel rispetto di se stessi, per gli impegni presi!! e degli altri.... ciaooooooooooo Angelot l'ultimo cavaliere di Bicilot.....
avatar
angelot

Numero di messaggi : 209
Data d'iscrizione : 16.05.09
Età : 54

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Uscita 6 Gennaio 2014

Messaggio  Giovanni il Ven 10 Gen 2014, 8:52 pm

Bravo Stefano, grande sfida con te stesso, una bella soddisfazione personale, ma vedrai diventerà routine......solo routine.......mi ricordo la mia prima uscita con il Presidente e Route ke kuloooooo facevo le buche sul divano e il cubano che mi rassicurava.......poi diventa un piacere......alla prox!!!!!!!!
avatar
Giovanni

Numero di messaggi : 37
Data d'iscrizione : 01.11.09
Età : 47
Località : Fiano Romano (Rm)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Uscita 6 Gennaio 2014

Messaggio  stefino_dp il Gio 09 Gen 2014, 9:37 am

Uno degli ultimi a pedalare ma uno dei primi a scrivere  Very Happy . Finalmente la befana è arrivata e con lei la prima uscita del Cicloclub Fiano Romano di cui faccio parte da qualche mese. Programma previsto San Pietro. Non nascondo una certa ansia per la scarsa preparazione in tutti i sensi, nella distanza, nelle gambe, nella strada.....insomma la novità per me c'è tutta, ma la voglia di esserci è tanta e allora con una bdc prestata da Paolo la mattina mi preparo e mi presento. La sveglia è stata una formalità perché già dalle 06:00 gironzolavo in casa  Very Happy . All'arrivo alla casetta l'ansia da prestazione sale ancor di più perché le mtb sono solo due, Antonio che preannuncia un giro breve per impegni personali e l'instancabile Vincenzo. Confidavo anche sulla mtb di Domenico che invece con mia sorpresa, immagino solo mia, sfodera una Pinarello che solo a vederla mi preoccupa. Sono le 8:30 e dopo qualche commento calcistico e sul numero dei partecipanti si parte.....mejo pochi ma boni . Destinazione San Pietro. Dopo qualche dibattito sul percorso si opta per la Salaria. Dopo giorni di pioggia finalmente il sole, giornata splendida anche se il 6 Gennaio alle 8:30 di mattina a 30km/h l'aria e a dir poco frizzantina, pungente.....insomma io speravo in qualche gradino in più. Sulla Tiberina scambio qualche pensiero con Attilio ma neanche il tempo di approfondire l'argomento di turno che si intravede la rotonda di Castelnuovo a quell'ora ancora non popolata da presenza femminile ...da li si va per lo stradone verso la Salaria dove i più scalpitanti già prendono le distanze. Io resto indietro, a farmi compagnia Francesco che mi racconta dei suoi felici passati lavorativi in quel della zona industriale di Monterotondo Scalo. Ancora ho i neuroni freschi per interagire ed intrattenere un minimo di dialogo. Si prende la Salaria e il ritmo sale, neanche i semafori aiutano per qualche piccola pausa, Angelo come un maremmano fa su e giù sul gruppo per tenerlo unito e compatto, mi consiglia di inserirmi nel mezzo del gruppo e di mettermi a ruota del Kobra, cosa che faccio e che cerco di eseguire alla regola. All'altezza della tangenziale accenno uno scatto per cercare di ricompattarmi con la testa del gruppo.......sembrava vicina.......spingo ma resta lontana, la lingua scivola fuori e l'affanno sale e sullo sfumare delle forze e l'impennata della fatica mi fa da eco la voce di Angelo che dice "La stai a pagà"......sicuramente più saggio e esperto di me  Sad . Si va giù per Tor di Quinto dove una quanto mai provvidenziale foratura di Alessandro mi aiuta a riprendere fiato e a fare qualche foto. Il presidente, che nei modi ricorda un pò un Clint Eastwood dei film western, poche parole, sguardo glaciale, insomma uno che la sa lunga, fa notare ad Angelo che il gruppo è troppo sgranato. Angelo ribatte che mai come stavolta il gruppo è stato unito e chiaramente il presidente nello stile della personalità appena descritta non replica......gli manca solo un mozzicone di sigaro tra i denti  Laughing . Dentro Roma chiaramente il ritmo scende e fino a San Pietro è veramente una piacevole passeggiata. Roma ancora dorme e per vederla un pò più popolata bisogna quasi arrivare a piazza Risorgimento. Piccola sosta solo per definire che il caffè si prenderà sul ritorno a Ponte Milvio e per aspettare Angelo che nel frattempo aveva deciso di far scambiare due chiacchiere al suo gomito con una rotaia del tram . L'arrivo a San Pietro è condotto con molta attenzione in quanto il famigerato San Pietrino non è proprio amico della bici da corsa e qualche piccola disattenzione può essere spiacevole. Arrivati in piazza San Pietro l'atmosfera è a dir poco surreale, il sole comincia a scaldare l'aria, la gente sullo strascico delle feste natalizie affolla la piazza, sullo sfondo il presepe e l'enorme albero di natale, il tutto accompagnato in sottofondo da canti gregoriani. Facciamo le foto come ricordo di questa prima uscita del 2014, qualcuno mangia qualche barretta energetica che viene scambiata per avanzi di torrone bianco e poichè la strada del ritorno non è pochissima subito si decide di rimetterci in viaggio. Si esce da San Pietro e si ripercorre Viale Angelico con l'obiettivo CAFFE' a Ponte Milvio. Piccola sosta per degustare un caffettino e il vero piacere dell'uscita festiva passata con il gruppo. Si decide per il rientro percorrendo la pista ciclabile fino a Castel Giubileo anche in questo caso condita da un'altra foratura. I km sulle gambe cominciano a farsi sentire, mi metto a ruota di chiunque mi tiri verso casa, mtb, podisti, pattinatori, va bene tutto. Finalmente si arriva sulla Tiberina, ma i km che mancano sono tanti e la fatica ormai è alle stelle, resto indietro con il Kobra e il grigio, (non so neanche come si chiama ma aveva gli indumenti grigi) ma non va, non è più alla mia portata, resto indietro, voglio morire, seppellitemi qui, il grigio mi aspetta e mi riporta vicino al Kobra, mi attacco alla sua ruota, ma niente, non c'è più nulla da bruciare. E' solo allora, quando decido di mollare e già mi vedo con il telefono a chiamare mia moglie per farmi recuperare come un naufrago che arriva una mano da dietro che spinge, che mi dice di non mollare, di non farmi scappare il gruppo. E' Attilio, che non mi molla, non mi lascia, non cede alle mie suppliche di farmi morire vicino a qualche extracomunitaria. Ha deciso che se devo essere sepolto questo avverrà a Fiano Romano. La crisi passa, il ritmo scende, grazie Attilio. Ormai si intravede la zona industriale di Fiano Romano, un'altra foratura, filo dritto e saluto Angelo, un ultimo saluto a Francesco a cui comunico che taglio verso casa, visto che abito a via Genova non ci penso proprio ad arrivare fino al centro di Fiano.....mi saluta con un "grande". Gli ultimi metri, il contachilometri segna 85km, record di sempre, in 46 anni non ho mai coperto una distanza simile ......arrivo a casa in condizioni più o meno decenti cercando di mascherare lo sforzo notevole, ma il mio cane capisce subito che qualcosa non va e a malapena mi saluta. Decide di lasciarmi solo con la mia fatica e con l'immenso piacere e la soddisfazione di chi si rilassa e si dice, è fatta, è passata, è andata. Un ringraziamento a tutti quelli che mi hanno sostenuto in questa impresa personale, con la speranza che in futuro diventi solo routine.

A presto, Stefano

stefino_dp

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 06.01.14

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Uscita 6 Gennaio 2014

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum